Homepage / About

 

IAM DESIGN
Sistemi in acciaio inox, acciaio al carbonio,
alluminio e vetro per l’architettura.

Chi siamo

IAM Design è un marchio italiano leader nella progettazione e produzione di sistemi per parapetti, scale e pensiline in acciaio inox, acciaio al carbonio, alluminio e vetro.
Ogni anno sono prodotti elementi per realizzare più di 200.000 metri di parapetti.

IAM Design è un marchio del gruppo Internazionale Gonzato Group, che vede come capogruppo Ind.i.a. spa.

“Progettare il metallo è per noi uno scopo di vita.

Creare cultura di prodotto, attraverso un dialogo continuo tra passato, presente e futuro.”

I materiali utilizzati sono ecologicamente sostenibili e rappresentano le materie prime della collezione. I cicli di produzione si svolgono all’interno delle nostre aree produttive, che sono alimentate da un impianto fotovoltaico che garantisce il fabbisogno energetico totale.

L’obiettivo di IAM Design è quello di continuare a sviluppare la propria cultura progettuale e tecnologia produttiva, per offrire proposte funzionalmente innovative, esteticamente esclusive e in grado di assicurare la massima affidabilità e sicurezza nel tempo.

Certificazioni

Siamo alla costante
ricerca di qualità e
innovazione

Ragionare in ottica delle certificazioni è per IAM Design ormai diventata una prassi consolidata. L’impegno dell’azienda si caratterizza per la costante ricerca di qualità e innovazione sia in ambito tecnico che procedurale. IAM Design ha infatti ottenuto le certificazioni di prodotto necessarie per una vasta gamma dei nostri articoli, ribadendo così l’alta qualità dei manufatti e tutelando allo stesso tempo le esigenze di sicurezza dei clienti.

EN 1090 -1:2009+A1:2011

The EN 1090 standards are European standards that regulate the fabrication and assembly of steel and aluminium structures and are recognized by the Construction Products Regulation. EN 1090 comprises three parts:

EN 1090-1: Requirements for conformity assessment for structural components (CE-Marking)

EN 1090-2: Technical requirements for the execution of steel structures

EN 1090-3: Technical requirements for the execution of aluminium structures

EN 1090 replaced the nationally applicable regulations, e.g. in Germany DIN 18800-7 and DIN V 4113-3

Con la sigla ISO 9000 si identifica una serie di normative e linee guida sviluppate dall’Organizzazione internazionale per la normazione

(ISO – International Organization for Standardization), i quali definiscono i requisiti per la realizzazione, in una organizzazione, di un sistema di gestione della qualità, al fine di condurre i processi aziendali, migliorare l’efficacia e l’efficienza e nella realizzazione del prodotto e nell’erogazione del servizio, ottenere ed incrementare la soddisfazione del cliente.

ISO14008

La sigla ISO 14001 identifica uno standard di gestione ambientale (SGA) che fissa i requisiti di un «sistema di gestione ambientale» di una qualsiasi organizzazione e fa parte della serie ISO 14000 sviluppate dall’”ISO/TC 207”.

Lo standard può essere utilizzato per la certificazione, per una auto-dichiarazione oppure semplicemente come linea guida per stabilire, attuare e migliorare un sistema di gestione ambientale. La norma ISO 14001, giunta alla sua terza edizione del 2015, si ispira esplicitamente al modello PDCA (Plan-Do-Check-Act), detto anche Ciclo di Deming dal nome del suo ideatore William Edwards Deming. Una estesa linea guida è contenuta nella ISO 14004, che riporta i principi, sistemi e tecniche di supporto per i SGA. Una più sintetica “guida all’uso” è contenuta nella stessa ISO 14001:2015. Nel febbraio del 2012 sono partiti i lavori della nuova revisione della norma (14001:2015 “Environmental management systems”), che ISO (International Organization for Standardization) ha pubblicato il 15 settembre 2015.

Certificazioni

Certificazioni
di prodotto
e test repost

Cataloghi, schede, certificazioni e tutti i materiali necessari per scoprire e condividere il mondo IAM Design: le collezioni, i prodotti, i suggerimenti di esperti e le realizzazioni. 

IAM Lab

“I nostri prodotti sono da sempre progettati e realizzati per offrire il massimo livello qualitativo e di sicurezza, perché vogliamo essere certi che siano all’altezza della funzione che andranno a svolgere.”

Su richiesta possiamo realizzare anche test su misura anche su produzioni fuori standard, successivamente ai test possiamo fornire reports e su richiesta anche certificazioni validate da Ingegneri strutturali autorizzati. Contattaci per maggiori informazioni.

Per verificare la rispondenza agli specifici requisiti funzionali e prestazionali, effettuiamo nel nostro Test Laboratory un insieme di prove, misurazioni, accertamenti ed ispezioni. I nostri prodotti sono anche testati qualitativamente prima, durante e dopo la produzione da personale esperto e specializzato.

1

Resistenza alla
sollecitazione orizzontale

Questo test viene eseguito come indicato dalla normativa (UNI EN 1991-1-2, UNI 10806:1999, D.M. 14/01/08) che definisce un metodo di prova per determinare la resistenza meccanica ai carichi statici distribuiti di ringhiere, balaustre o parapetti di qualunque materiale. Abbiamo applicato precise spinte orizzontali all’altezza del corrimano per un determinato tempo. In questo modo abbiamo individuato con esattezza il carico di rottura di ogni prodotto.

2

Resistenza
alla trazione

Questo test viene eseguito come indicato dalle normative: UNI 10808:1999 che definisce un metodo di prova per determinare la resistenza meccanica ai carichi statici concentrati sui pannelli di ringhiere, balaustre o parapetti di qualunque materiale. UNI 10809:1999 che stabilisce le caratteristiche dimensionali e le prestazioni meccaniche di ringhiere, balaustre o parapetti prefabbricati, in funzione della loro destinazione d’uso e dell’ambiente di installazione.

3

Resistenza
all’impatto

Questo test viene eseguito come indicato dalle normative, facendo impattare un corpo in movimento con un vetro supportato dai profili Glass U, colpendolo nel punto più critico della sua struttura. Il pendolo realizzato con un peso di 50 kg, misura una lunghezza di 1,5 m e percorre 30° dal momento del rilascio al momento dell’impatto con il vetro: UNI EN 12600:2004 che specifica un metodo per la prova di impatto con pendolo di singole lastre di vetro piano per uso in edilizia. UNI 1087:1999 che definisce un metodo di prova per determinare la resistenza meccanica ai carichi dinamici di ringhiere, balaustre o parapetti di qualunque materiale.

4

Resistenza
alla corrosione

Questo test viene eseguito come indicato dalla normativa UNI EN ISO 9227:2012 che specifica l’apparecchiatura, i reagenti e il procedimento da seguire per effettuare le prove di nebbia salina neutra (NSS), di nebbia salinaacetica (AASS) e di nebbia cupro salina acetica (CASS), al fine di valutare la resistenza alla corrosione di materiali metallici, con o senza protezione anticorrosiva permanente o temporanea. I prodotti sono inseriti in una camera che nebulizza una soluzione di sale NaCl al 5% con pH compreso fra 6,5 e 7,2 ad una temperatura costante di +35 °C. Durata della prova: 120 ore.

Brand principale del Gruppo che oltre a rappresentare il gruppo stesso, è anche il marchio con cui firmiamo i nostri progetti.

Sistemi e semilavorati in ferro battuto e ottone dal design classico e tradizionale, alle forme più ricercate.

Sistemi in acciaio, alluminio e vetro per architetture contemporanee.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com